I sionisti mi han portato via tutto, la casa, il cascinale, la mucca, il violino, la scatola di cachi, la radio a transistor, i dischi di littletoni, la moglie... mi hanno ammazzato anche il maiale! E c'erano tanti maiali liberi, nella libera terra islamica di Palestina, prima che arrivassero i sionisti a massacrarli, grufolavano liberi e selvaggi...

venerdì 27 giugno 2014

Allarme, deportazione in arrivo


Mobilitiamoci subito per fermare la deportazione di questo bravo compagno, militante per la causa della Palestina, e certamente non antisemita!

I sionisti vogliono rapirlo e deportarlo nel loro Stato illegale, per mettere a tacere la sua voce scomoda e la sua limpida e coraggiosa azione politica!
Liberta' per Mehdi!
Stei iumanne !!! 


Nessun commento:

Posta un commento