I sionisti mi han portato via tutto, la casa, il cascinale, la mucca, il violino, la scatola di cachi, la radio a transistor, i dischi di littletoni, la moglie... mi hanno ammazzato anche il maiale! E c'erano tanti maiali liberi, nella libera terra islamica di Palestina, prima che arrivassero i sionisti a massacrarli, grufolavano liberi e selvaggi...

domenica 13 luglio 2014

I numeri del massacro

Novantatremilacinquecento vittime civili da una parte. 93.500 
Due milioni centomila vittime dall'altra. 2.100.000. Piu' di venti volte tanto. 
Mi sembra evidente che tra le due parti, quella che ha perso piu' vite umane, sia quella che e' stata aggredita. Che e' vittima. Che merita la nostra solidarieta'. Che avrebbe dovuto vincere la guerra. 
Per questa ragione la sinistra europea doveva appoggiare la Germania nazista (due milioni di morti!) nella sua guerra contro l'Inghilterra (che ha fatto solo 93000 vittime)
STEI IUMANNE


Nessun commento:

Posta un commento