I sionisti mi han portato via tutto, la casa, il cascinale, la mucca, il violino, la scatola di cachi, la radio a transistor, i dischi di littletoni, la moglie... mi hanno ammazzato anche il maiale! E c'erano tanti maiali liberi, nella libera terra islamica di Palestina, prima che arrivassero i sionisti a massacrarli, grufolavano liberi e selvaggi...

mercoledì 9 luglio 2014

Miliziani e contratto sindacale







Cosi' si conduce la lotta partigiana. 
Al mattino il miliziano esce di casa, va al fronte, timbra il cartellino, si fa le sue brave otto ore di guerriglia, come da contratto, e poi torna a casa in famiglia. Per questo e' una crudelta', una barbarie, peggio: una violazione dei diritti sindacali, dare la caccia ai miliziani fuori dall'orario di lavoro.
Non a caso, e' esattamente cosi' che fanno i sionisti, capitalisti ed oppressori dei nativi, degli indigeni e del proletariato. 
Invece noi Contadini della Galilea siamo gente onesta e lavoratrice: spariamo missili sulle case degli israeliani e ci aspettiamo, appunto, che siano a casa ad aspettarli.
perche' noi siamo umani, mica ebrei.
STEI IUMANNE!!!

Nessun commento:

Posta un commento