I sionisti mi han portato via tutto, la casa, il cascinale, la mucca, il violino, la scatola di cachi, la radio a transistor, i dischi di littletoni, la moglie... mi hanno ammazzato anche il maiale! E c'erano tanti maiali liberi, nella libera terra islamica di Palestina, prima che arrivassero i sionisti a massacrarli, grufolavano liberi e selvaggi...

mercoledì 15 aprile 2015

Ebrei e gay

Ebrei e gay sono proprio uguali. Dicono di essere perseguitati, ma tutti gli ebrei che conosco sono ricchi e potenti, e cosi' pure gli omosessuali. 
I veri perseguitati siamo noi, contadini eterosessuali della Galilea. Dico eterosessuali perche' da noi froci non ce ne sono, e chi prova a portare quella perversione da americani tra di noi prende giustamente un sacco di pacifiche e nonviolente legnate. Che e' poi lo stesso modo in cui trattiamo gli ebrei, quando alzano troppo la testa e pretendono di avere uno Stato in cui sono maggioranza. Che e' una vera schifezza, pensateci: significa che quando ci sono ebrei che scappano da qualche parte, come succede perche' la gente non ne puo' piu' di loro,poi trovano automaticamente uno Stato che offre loro cittadinanza, invece di essere costretti come tutti a mendicare e a sperare nella bonta' dei non ebrei. 
Mi chiedo se sei milioni di morti sono serviti a qualcosa, se non a rendere questi giudei ancora piu' insopportabilmente arroganti
stei iumanne 

Nessun commento:

Posta un commento