I sionisti mi han portato via tutto, la casa, il cascinale, la mucca, il violino, la scatola di cachi, la radio a transistor, i dischi di littletoni, la moglie... mi hanno ammazzato anche il maiale! E c'erano tanti maiali liberi, nella libera terra islamica di Palestina, prima che arrivassero i sionisti a massacrarli, grufolavano liberi e selvaggi...

lunedì 6 aprile 2015

Le terribili notizie che giungono da Gaza, dove uno dei leader di Hamas e' stato decapitato dai militanti dello ISIS, ci obbligano a una profonda riflessione e devono motivare la nostra mobilitazione.
Appuntamento quindi per una grande manifestazione contro Israele e l'espansionismo sionista, per il diritto al ritorno dei profughi e la abolizione dei privilegi ebraici in Europa. Ci troviamo davanti alla sinagoga oggi alle 15.00, una delegazione della CGIL ha assicurato la propria partecipazione.
Porteranno bare vuote, come a Roma nel 1982.
stei iumanne.

Nessun commento:

Posta un commento