I sionisti mi han portato via tutto, la casa, il cascinale, la mucca, il violino, la scatola di cachi, la radio a transistor, i dischi di littletoni, la moglie... mi hanno ammazzato anche il maiale! E c'erano tanti maiali liberi, nella libera terra islamica di Palestina, prima che arrivassero i sionisti a massacrarli, grufolavano liberi e selvaggi...

martedì 23 giugno 2015

Editoriale de La Padania sul massacro di Charleston

E' un dato di fatto che il QI di quelli che la vulgata politically correct (guidata dai soliti israeliti) vuole chiamare afroamericani, ma che in ogni decente tassonomia vengono classificati come negri, e' mediamente piu' basso di quello degli americani cristiani di ceppo caucasico. 
La prova? Quando qualcuno spara verso di loro, la maggioranza di questi americani di recente acquisizione, con dosi in eccesso di melatonina nella loro epidermide, non si spostano in tempo, e decedono quindi sul posto. 
In periodi piu' spirituali della storia d'Europa si sarebbe detto che sono privi di istinto di sopravvivenza. Quello che hanno persino gli animali. 
Ma voi continuate pure a credere alla propaganda sionista, che vi ammanisce la favola secondo cui non esisterebbero differenti razze umane. Ve la raccontano gli stessi che costruiscono in Palestina un regime razzista (con la sua bella percentuale di militari, parlamentari, giudici e ministri, tutti negri o, guarda caso, israeliti) 
M. Salvini.

Nessun commento:

Posta un commento