I sionisti mi han portato via tutto, la casa, il cascinale, la mucca, il violino, la scatola di cachi, la radio a transistor, i dischi di littletoni, la moglie... mi hanno ammazzato anche il maiale! E c'erano tanti maiali liberi, nella libera terra islamica di Palestina, prima che arrivassero i sionisti a massacrarli, grufolavano liberi e selvaggi...

mercoledì 26 agosto 2015

Ne la lessione di oggi il Maestro Leonardo ci ha parlato dei grandi successi del Boicottaggio di Sdraele. Lo Sdraele e' una creazione di gente kattiva che inventa che esista un popolo ebraico perseguitato solo per sentirsi liberi di ammazzare molti palestinesi, quasi sei milioni di bambini al giorno. Bisogna quindi boicottare questo posto di gente cattiva, che poi sono anche giudei quindi peggio, veramente potentissimi e previleggiati, mica comi gli arabi che poverini cianno solo il petrolio, e nfatti se ci fate caso -ha spiegatho il Maestro Leonardo, sempre piu' infervorato- dei palestinesi non si parla mai, ma proprio mai, anzi maissimo. 
Comunque in Ispagna e' successo che un cantante ebreo e' stato boicottato ma non perche' ebreo, solo perche' nelle sue canzoni parla di Gerusalemme che nelle Scritture ebraiche e' menzionata piu' di seicento volte e nessuna volta nel Corano, quindi come vedete e' proprio sacra per gli islamici ed e' una offesa che i brei vogliono viverci la', come vuole vivere il Matitahu e per questo li hanno chiesto di essere boicottato, mica perche' e' ebreo, ma perche' e' un ebreo che vuole vivere a Gerusalemme, infatto se si facesse musulmano e volesse vivere a Gerusalemme nessuno lo boicotterebbe.
A questo punto Muhammad ha deto che solo quando li ebrei se ne saranno andati dallo Sdraele ci sara' la pace, quindi il Maestro Leonardo ha spiegato che in realta' Muhamad voleva dire che ci vuole lo Stato laico. E poi ha spiegato che il boicottaggio e' stato un grande successo infatti i nongovernativi che fanno tante opere buone per i palestinesi prima hanno invitato al boicottaggio di Matysahu, poi lui ha detto perche' io? li hanno risposto perche' tu non ti dissoci dallo Sdraele, lui ha detto e che caspita c'entro io che sono americano, mica nemmeno voto in Israele, loro poi hano deto Ma le tue cansoni non parlano dei palestinesi, lui ha risposto manco quelle di nessun altro in questo festival, come e' che lo chiedete solo a me? 
E insomma e' finita che i buoni, cioe' i propalestinesi cioe' i pacifisti cioe' quelli che vogliono che i brei se ne vanno dallo Sdraele per fare rifiorire tutta la natura che hanno violato, insomma quelli che ci piacciono al Maestro Leonardo prima hanno invitato al boicottaggio e boicottato anche loro, poi quando quel cattivo birbante breo americano di Matisahu ha deciso che cantava lo stesso, loro hanno comprato molti biglietti, chissa' come ha sofferto Matysahu, e tutti nelle prime file, quindi costosi, e durante il suo concerto hano tirato fuori la bandiera della Palestina, che quindi come vedete e' una grande vittoria. 
E' solo costata un po'. Ma non facciamo i rabbini ha concluso il Maestro Leonardo e Muhammad rideva.
steiumanne 

Nessun commento:

Posta un commento