I sionisti mi han portato via tutto, la casa, il cascinale, la mucca, il violino, la scatola di cachi, la radio a transistor, i dischi di littletoni, la moglie... mi hanno ammazzato anche il maiale! E c'erano tanti maiali liberi, nella libera terra islamica di Palestina, prima che arrivassero i sionisti a massacrarli, grufolavano liberi e selvaggi...

sabato 21 novembre 2015

Islam contro il terrorismo

Si e' tenuta oggi in diverse citta' italiane la mobilitazione delle comunita' musulmane contro il terrorismo. 
In molte manifestazioni si poteva vedere la bandiera palestinese, simbolo dell'OLP, l'organizzazione che si propone la "liberazione completa della Palestina e la purificazione dalla presenza sionista in campo economico, politico, militare e culturale". 
Il mezzo per ottenere tale condivisibile scopo "fino alla completa cancellazione dello Stato sionista" e' ovviamente la lotta armata, che e' "una strategia e non una tattica" (testo completo qui)
A questa delegazione di combattenti palestinesi contro il terrorismo si e' unita una serie impressionante di associazioni di cui diamo qui un elenco parziale. 

Ku Klux Klan contro il razzismo - Carcarlo Pravettoni per la solidarieta'  - Comitato Stalin per la liberta' di parola - Associazione  Arsenio Lupin per la sicurezza - Collettivo Pol Pot per la nonviolenza - Macellai Vegani - Comitato Principe De Curtis per la vendita della fontana di Trevi - Nutella contro il diabete - Collettivo Mostro di Mercinelle contro la pedofilia -  Associazione Torquemada per la tolleranza religiosa - Comitato Barbablu contro le violenze familiari - Rete Al Capone per la trasparenza delle istituzioni

Nessun commento:

Posta un commento