I sionisti mi han portato via tutto, la casa, il cascinale, la mucca, il violino, la scatola di cachi, la radio a transistor, i dischi di littletoni, la moglie... mi hanno ammazzato anche il maiale! E c'erano tanti maiali liberi, nella libera terra islamica di Palestina, prima che arrivassero i sionisti a massacrarli, grufolavano liberi e selvaggi...

martedì 19 aprile 2016

Oggi ha squola abbiamo imparato come si fa a capire li atentati in Sdraele. Ogni volta che c’è un tentato bisogna subito chiedersi chosa hano fato gli brei e sempre si trova qualche cosa che spiega che la reassione dei palestinesi e’ sempre dettata dalla esasperassione. Se non lo si trova in de la chronaca recente, basta guardare la storia. E cioè che una volta il Medio Oriente era tutta campagna il grano era amato e rispettato e i contadini arabi vivevano in armonia con la natura e erano poveri ma felici. Poi un brutto giorno sono arrivati dei ricchi americani con il naso adunco e hanno comprato tutte le terre. E poi hanno inventato lo “Stato" di Sdraele e per giustificare la invasione hanno detto che c’era il antisemitismo in d’Europa. Ma uno si chiede cosa è questo antisemitismo che sembra che ogni volta che parli male del governo de lo Sdraele ti acusano che sei antisemita, insoma e’ chiaro che lo antisemitismo e’ un pretesto per fare la guera contro i palestinesi. Quindi dicevo che se uno guardha la storia poi capisce che gli atentati dei palestinesi sono resistensa non violenta contro l’occupassione e la vera violenza la fanno i brei che dicono che quel Paese è casa loro. Che invece non è vero la casa dei brei è la Polonia e la Germania in dove la gente locale durante la Seconda Guera Mondiale li ha aiutati tanto. Questo è il modo che bisogna capire li atentati in Medio Oriente, che se uno guarda atentattamente è sempre colpa de li ebrei. Come tante altre chose nel mondo.
Steiumanne

Nessun commento:

Posta un commento