I sionisti mi han portato via tutto, la casa, il cascinale, la mucca, il violino, la scatola di cachi, la radio a transistor, i dischi di littletoni, la moglie... mi hanno ammazzato anche il maiale! E c'erano tanti maiali liberi, nella libera terra islamica di Palestina, prima che arrivassero i sionisti a massacrarli, grufolavano liberi e selvaggi...

mercoledì 8 febbraio 2017

Agire sulle cause


Riunione di redazione di quotidiano di centro-sinistra in Europa Occidentale. 

Non ci posso credere.
Ma dove andremo a finire.
Se si continua così...
Guardate che io sono d'accordo, il terrorismo islamico è un problema, dico solo che non bisogna affrontarlo in questo modo.
Ma sono d'accordo anche io. Bisogna provare una altra strada.
Vero, vero, un altro modo.
Non questa criminalizzazione.
Non quello che fa Trump.
Che poi si radicalizzano.
Bisogna agire sulle cause.
Ecco, prevenire.
L'intelligence, per esempio. 
Ma senza esporsi al rischio di dare corda ai razzisti e agli islamofobi.
Che quello è un rischio serio, l'islamofobia. Cioé è importante raccogliere informazioni, studiare il fenomeno, ma senza criminalizzare, senza emarginare, senza fare arresti o perquisizioni a sorpresa.
Che poi cresce il senso di esclusione.
E si radicalizzano. 
Per contrastare la radicalizzazione bisogna conoscere meglio, senza demonizzazioni. 
Ecco, conoscere. Conoscersi meglio. 
Il dialogo, ci vuole il dialogo, hai letto Tariq Ramadan?
Ho visto il libro, ce lo ho sul kindle, prima o poi lo leggo. 
Comunque siamo d'accordo, Trump sbaglia. 
I Fratelli Musulmani svolgono una importante funzione nel campo del dialogo e dell'integrazione.
Non si possono considerare terroristi.
Bisogna agire sulle cause.
Per esempio, lo vedi cosa fa Israele.
E' uno Stato terrorista. 
E sono impuniti. 
Perché noi qui abbiamo sempre troppo senso di colpa, quando si parla di Israele.
Sono gli ebrei, sai. Sempre con sta storia delle persecuzioni.
Già. 
Invece di prendersela con i musulmani, e mettere i Fratelli Musulmani nella lista delle organizzazioni terroristiche, bisogna agire sulle cause della radicalizzazione.
Hai ragione. E basta con i privilegi degli ebrei. 
Gli ebrei sono la causa. 













1 commento:

  1. La fine di questo articolo, purtroppo l'abbiamo già sentita: era proprio quello che diceva Hitler!
    Speriamo di non vedere gli stessi risultati.

    RispondiElimina